www.wikio.it/ news 

12 marzo 2009 Intervento Paolo Rumiz- facoltà scienze politiche di Roma

 

La svendita di un patrimonio comune, mascherata da rivoluzione
efficentista. Tutto questo era avvenuto nel mese di agosto, alla
chetichella, senza proteste da parte dell'opposizione.

Il popolo era rimasto tagliato fuori da tutto. Gli interessi attorno
all'operazione erano così trasversali che i giornali avevano taciuto, i
partiti e i sindacati pure. Mi sembrava inverosimile che una simile
enormità potesse passare sotto silenzio. Così ne ho scritto. E la
pioggia di lettere attonite che ho ricevuto in risposta hanno confermato
l'assunto. L'Italia non ne sapeva niente.